Un brevetto Apple suggerisce che lancerà prodotti con un colore nero estremamente profondo

Prima che Apple iniziasse a produrre i suoi laptop in alluminio, c’era la possibilità di acquistare alcuni dei suoi prodotti in nero che, da allora, è stato difficile replicare in nuove apparecchiature in alluminio. Ma nonostante, Sembra che Apple abbia trovato un modo per tingere i propri computer di un nero estremamente profondo, qualcosa che escluderebbe il grigio siderale come il colore più scuro della gamma Apple per questo nuovo colore a prendere il suo posto.

A quanto pare, come possiamo leggere su Gizmodo, Apple trarrà vantaggio da alcuni dei trucchi di Vantablack per creare i loro nuovi MacBook neri, consentendo così agli utenti che desiderano un computer in questo colore avere la migliore finitura possibile per questo.

Tra i passaggi dettagliati per ottenere questa finitura, troviamo il anodizzazione della superficie metallica, seguito da a infusione di particelle di pigmento, in questo caso nero, nei pori dello strato di ossido metallico risultante dall’anodizzazione, e infine applicare una mano con caratteristiche di assorbimento della luce, anche se questo non sarebbe l’ultimo passaggio.

Infine si spiega che, per ridurre ulteriormente la luminosità della superficie, punte e fori sono incisi a livello microscopico, a circa 2 micrometri di profondità, che fa rimbalzare la luce rimanente ad angoli casuali, fornendo un aspetto ancora più opaco.