Western Digital è in trattative per acquistare da Kioxia

Gli ultimi rapporti del settore lo rivelano Western Digital è in trattative avanzate con Kioxia. Se i regolatori antitrust approvano l’accordo, queste conversazioni si tradurranno in un accordo di acquisto che potrebbe essere valutato. in più di 20.000 milioni di dollari, e che darebbe origine al più grande produttore di memorie NAND 3D al mondo.

Come rivelato dal Giornale di Wall Street, nelle ultime settimane i colloqui tra Western Digital e Kioxia si sono intensificati e l’accordo finale potrebbe essere raggiunto a metà del prossimo settembre.

La fonte rivela anche che una parte dell’acquisto sarà fatto sotto forma di azioniPertanto, il consorzio di investitori che possiede Kioxia diventerà uno dei principali azionisti della nuova società.

Attualmente, Kioxia e Western Digital gestiscono congiuntamente impianti di produzione di memoria NAND 3D situati in due siti in Giappone. Le due società ha prodotto il 33,4% della produzione mondiale di memorie NAND durante il primo trimestre del 2021 ed erano solo dello 0,1% indietro rispetto a Samsung. Se Kioxia e Western Digital si fondono, la società combinata sarà significativamente più grande dei produttori di memorie Micron e SK Hynix.

Ricordati che Kioxia è effettivamente Memoria Toshiba, che ha cambiato nome alla fine del 2019, e prima ancora aveva acquisito il produttore OCZ, marchio che è finito per scomparire dal mercato delle memorie RAM e ribattezzato Toshiba, e poi Kioxia, nel mercato SSD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.