Nvidia conferma che GeForce RTX 3060 e GeForce RTX 30 Mobile sono ora compatibili con Resizable BAR

Anche se ieri Nvidia ha lanciato nuovi driver grafici, questi non indicavano una delle novità attese, ovvero che sia la GeForce RTX 3060 lanciata di recente, sia le schede grafiche GeForce RTX 30 Mobile per laptop sono ora compatibili con la tecnologia Resizable BARe per questo è necessaria solo una di queste GPU insieme a un processore Intel Core di decima o undicesima generazione o un AMD Ryzen 5000 e almeno un BIOS che aggiunge il supporto.

Secondo l’azienda, attivando questa tecnologia, nei primi giochi selezionati compatibili con essa, promette un miglioramento delle prestazioni fino al 10 percento. Il resto della grafica dovrà attendere fino alla fine del prossimo marzo.

“Il nostro supporto iniziale per” Resizable BAR “è ora disponibile con le schede grafiche desktop GeForce RTX 3060 e i notebook della serie GeForce RTX 30. Utilizzando una funzionalità PCI Express avanzata, Resizable BAR può aumentare le prestazioni in alcuni giochi. Supporto per altre GPU desktop in arrivo a fine marzo.

Resizable BAR è una tecnologia di interfaccia PCI Express. Mentre l’utente naviga attraverso un mondo in un gioco, la memoria della GPU (VRAM) trasferisce costantemente texture, shader e geometria attraverso molti piccoli trasferimenti dalla CPU alla GPU. Con la dimensione sempre crescente delle risorse di gioco moderne, questo si traduce in un gran numero di trasferimenti. Con l’uso di Resizable BAR, le risorse possono essere richieste secondo necessità e spedite nella loro interezza, in modo che la CPU possa accedere in modo efficiente all’intero frame buffer. E se vengono effettuate più richieste, i trasferimenti possono avvenire simultaneamente, invece che in coda.

Sono ora disponibili i notebook GeForce RTX serie 30 con CPU Intel e AMD che supportano Resizable BAR. Verificare con ogni produttore di laptop per scoprire se la BARRA ridimensionabile è compatibile con un modello specifico. Per i desktop, avrai bisogno di una CPU compatibile, una scheda madre compatibile, un aggiornamento SBIOS della scheda madre, un aggiornamento GPU VBIOS (la GeForce RTX 3060 viene già fornita con il BIOS necessario) e un nuovo driver GeForce Game Ready per attivare la BARRA ridimensionabile.

I primi giochi compatibili con questa tecnologia sono:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.